Spadolini2

Un giorno, tanto tempo fa, scrissi un libro-intervista su Giovanni Spadolini. Era il presidente del Consiglio. Dedicai molti giorni alle domande e alle risposte. Alla fine misi insieme un centinaio di pagine. Niente di che. Il personaggio non si prestava più di tanto. O forse io non ero particolarmente bravo. L’editore senza dirmi niente fece leggere il dattiloscritto a Spadolini. Niente di particolarmente grave. Oggi sono io stesso che faccio leggere le interviste agli interessati prima della pubblicazione. Spadolini glielo rimandò senza nessuna correzione tranne una grande scritta sulla prima pagina: “attenzione proto, il capitolo cinque è abolito”. Seguì un litigio epocale. Ma non posso raccontarvi tutto. Forse un giorno scriverò un libro.

Comments

comments

One thought on “Quella volta che Spadolini cercò di censurarmi…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notify me by email when my comment gets approved.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>